ABOUT

St. Francis è un marchio fondato nel 2004 da Enza Morello, art director specializzata in Brand Development/Strategy e Comunicazione. Lo studio ha base a Milano e lavora sia su progetti locali che per multinazionali nazionali ed internazionali. Un supporto di comunicazione continua a cui si aggiunge esperienza per la comunicazione video e web, i social media ed il content editing, una visione completa che porta alla creazione di un messaggio aziendale coerente su tutti i canali utilizzati.
.
Enza Morello è cresciuta professionalmente negli studi di nomi storici della grafica e comunicazione italiana e internazionale (Linkedin) dove ha sviluppato una passione per tutto ciò che è costruzione visiva attraverso l’analisi e la ricerca, traslando queste competenze successivamente sul web fashion editing, il video e il fashion content editing. L’eclettismo è parte essenziale dell’attività dell’art director che non ama le definizioni e non si risparmia nel mettere in atto le sue peculiarità, convinta com’è che i progetti migliori nascano da contaminazioni inaspettate con il cliente, con cui ama interagire di continuo.
.

Con il marchio St.Francis, Enza ha realizzato progetti o seguito la direzione creativa di nomi nazionali ed internazionali quali Lacoste Worldwide, White Fashion Show, Grand Hotel et de Milan, Philip Morris, Tetrapak, AlcantaraDesign Continuum (il cui progetto di restyling di immagine aziendale ha vinto il prestigioso premio giapponese “G-Mark 2006″ per “innovation graphic design system”). Dal 2010 al 2014 Enza è inoltre stata il direttore creativo digital del salone di moda “White Fashion Show” (web/video/social/content editing) e di uno spazio polifunzionale di 6000 mq (web/video/social). Dal 2015 al 2016 Enza è stata il direttore creativo del marchio di scarpe italiano Del Carlo.

.

(Durante la sua carriera in pubblicità Enza si è spostata a Londra nel 2001 in cerca di nuovi “stimoli”. Qui ha approfondito lo studio del linguaggio di comunicazione anglosassone noto per essere il più interessante sulla scena internazionale ed un restyling del portfolio. In questo periodo è stata assistita nell’approfondimento di un nuovo modo di creare da un gruppo di famosi creativi inglesi del calibro di Claudio Pasqualetti (Duckworth Finn Grubb Waters), Nick Kidney (BBH), Saywhat (Saatchi&Saatchi), John Jessup (Leo Burnett), Nick Hutton (TBWA), Andy Drugan (St. Lukes) and the creative team of Wieden Kennedy.)